venerdì 24 agosto 2007

Per non dimenticare...

IL CAVALIERE D'INVERNO

Leningrado 1941..
In una tranquilla sera d'estate Tatiana e Dasha,sorelle ma soprattutto grandi amiche,si stanno confidando i segreti del cuore,quando alla radio il generale Molotov annuncia che la Germania ha invaso la Russia:è iniziata la guerra.
Uscita per fare scorta di cibo ,Tatiana mentre è seduta su una panchina a mangiare un gelato alla crème brulée incontra Alexander,un giovane ufficiale dell' Armata Rossa che parla russo con un leggero accento..e ciò accresce l' idea di mistero che lo avvolge..

"..alzando gli occhi dal gelato, vide un soldato che la fissava dall' altra parte della strada.."

E' un colpo di fulmine..infatti tra i due scatta subito un' attrazione reciproca e irresistibile.
Ma è un amore impossibile il loro,il cammino per la felicità è pieno di insidie.
Subito si scopre che Alexander è il ragazzo di Dasha..e anche se lui è pronto a urlare al mondo il suo sentimento per Tatiana,è proprio lei a farsi da parte per amore della sorella.
Intanto la guerra comincia a fare le prime vittime..e così che da un giorno all' altro non si hanno più notizie di Pasha,il fratello gemello di Tatiana.Disperata Tania si arruola nei volontari del popolo e parte per andare a cercarlo.
Ed è proprio lì,sotto le bombe dei tedeschi che capisce che l' amore per Alexander..il suo Shura..è troppo forte.

"..lui non potè più resistere,si chinò e la baciò.."

Ma a causa del passato di Alexander devono stare attenti a non far scoprire a Dimitri (amico falso di Shura) che cosa provano l' uno per l' altra.
I due innamorati decidono di amarsi in segreto, basta uno sguardo, una parola per farli sentire vivi..non serve nient' altro.

Comincia il terribile inverno russo e la famiglia di Tatiana non ha più possibiltà di lasciare Leningrado,ormai sotto l' assedio tedesco..
in questi mesi Tania si trova da sola a combattere contro il freddo e la fame.
Sola??..c'è sempre il valoroso soldato..grazie a lui e alle sue parole d' amore lei sopravvive e riesce a lasciare la città per andare verso la salvezza..

"Tatiana,ti amo.Mi senti?Ti amo come non ho mai amato nessuna in tutta la mia vita.Ora alzati,fallo per me Tania..."

La lontananza e il silenzio fanno temere al peggio...ma come sempre è Alexander che spinto dalla fede va alla ricerca di Tatiana..e finalmente dopo mille avversità e sacrifici,quel legame segreto che gli ha uniti può essere vissuto alla luce del sole..
La felicità è breve ed amara..la guerra reclama il suo soldato..
Shura torna a combattere...una serie di avvenimenti emozionanti vedono ancora i due prtagonisti nella città di Leningrado e sotto le bombe del nemico...
Ma è Tatiana questa volta a salvare il suo amore...

Finiranno mai le difficoltà??
E' proprio Dimitri a dare una svolta a questa storia d' amore..

...C'è comunque una parola di conforto che non bisogna dimenticare....SPERANZA!!

8 commenti:

azzurra ha detto...

e' uno dei libri + intensi e emozionanti che io abbia mai letto.....ti fa' stare sempre con gli ochhi ben aperti per tutte le atrocita' della guerra,pero' alla fine capisci che un amore cosi' profondo e intenso puo' vincere anche sul male.....azzurra

CrèmeBrulée ha detto...

Hai proprio ragione Azzurra (che bel nome!!), questo libro non sola racconta la storia d'amore tra Tania e Shura, ma sullo sfondo descrive la guerra. La parte dell'assedio di Leningrado è molto ben fatta, anche con molti riferimenti storici, a me personalmente ha fatto venire un desiderio di conoscere di più la storia della Russia che a volte alle scuole superiori viene tralasciata.
L'amore tra Tatiana e Alexander fa superare ogni atrocità, non solo la guerra ma anche la morte della famiglia di Tania e alla fine anche Dimitri.

petretta92 ha detto...

ho riaperto per caso questo libro..emi sono ritrovata nella loro invredibile storia...lo sto rileggendo per l'ennesima volta...e ogni volta è sempre più bello!!!!!! :)

CrèmeBrulée ha detto...

E' proprio vero petretta92 questo libro è incredibile, ogni volta che lo rileggi sei di nuovo trasportata nella coinvolgente storia d'amore tra Tania e Shura, e anche se sai come va a finire ti commuovi come se fosse la prima volta che lo prendi in mano.

Anonimo ha detto...

ho finito questa notte di leggere :IL Cavagliere d'Inverno, oggi voglio cercare il proseguimento, non pensavo di innamorarmi di questa storia e dei suoi personaggi , sino a diventare i miei personaggi,. Quando uscira' il film spero che Alexander venga interpretato da BEN AFFLECK, chi meglio di lui? grazie PAULLINA per averci fatto sognare.. Lidia

Crème Brulée ha detto...

Ciao Lidia benvenuta!!!!
si si consiglio vivamente di leggere anche il secondo libro...e anche il terzo libro di Paullina simons!!! non può esistere il primo senza il secondo!!! nu nu!!! :9 dopo facci sapere come ti sembra la storia!!
:)

io ricordo che ho finito il primo libro di sera, in lacrime e con gli occhi rossi rossi...un libro davvero che mi è rimasto nel cuore per le emozioni uniche che mi ha regalato.

summergarden ha detto...

come faccio ad entrare nel blog??

scusa se non centra niente qui :)

Crème Brulée ha detto...

Sei già dentro il blog!!! ^_^
Per partecipare ci sono vari modi: scrivere un commento ai post, chattare in chat con tutte noi o scrivendomi una mail. Se hai idee, consigli, proposte puoi anche partecipare in modo attivo creando post e contenuti speciali che verranno pubblicati sul blog!!
A presto!!

Ti piace il mio blog?

SONDAGGI SONDAGGI SONDAGGI SONDAGGI

consiglio fantasy: ROBERT JORDAN

"La Ruota del tempo gira e le Epoche si susseguono, lasciando ricordi che divengono leggenda;
la leggenda sbiadisce nel mito, ma anche il mito è ormai dimenticato, quando ritorna l'Epoca che lo vide nascere.
In un'Epoca chiamata da alcuni Epoca Terza, un'Epoca ancora a venire, un'Epoca da gran tempo trascorsa, il vento si alzò fra le colline.
Il vento non era l'inizio
Non c'è inizio né fine, al girare della Ruota del Tempo.Ma fu comunque un inizio."
La Ruota del Tempo - L'Occhio del mondo